Radio Italia, a concerto t-shirt bianche

Radio Italia live, massimo 23.500 in piazza Duomo, no maxi-schermi

Radio Italia Live, paura dopo Torino: no maxi-schermi e massimo 23 mila persone in piazza Duomo

Per il primo anno, doppio evento.

L'appuntamento è per questa sera domenica 18 giugno dalle 19:45.

Le info sulla sicurezza.

. E niente maxischermo in Piazza Cordusio e dietro al Duomo, come richiesto.

Lo ha deciso ieri il Comitato per l'ordine e la sicurezza, in linea con le misure straordinarie antiterrorismo in atto dopo le stragi di Londra e dopo gli incidenti di Torino. La capienza massima dell'area sarà limitata a 23.500 unità. Borse e zaini saranno invece controllati dagli agenti ai varchi.

I cantanti stanno facendo le prove in piazza e il sentimento condiviso è quello di voler essere più forti e di ricordare a tutti il potere della musica che abbiamo dentro, che accompagna da sempre le nostre giornate e da 35 anni la storia di Radio Italia.

Le autorità annunciano che l'ingresso all'arena sarà consentito solo dopo le ore 16.00.

Non saranno, inoltre, piazzati maxi schermo in alcuna parte della città.
. "Se il ministero, e loro sanno molto meglio di me, ritiene che vada fatto così è meglio fare così". Una serie di domande a cui gli organizzatori via via rispondono e in particolare rassicurano che le bottigliette d'acqua saranno distribuite all'interno dell'area transennata dalla stessa Radio Italia, ma sarà anche possibile portarle, purché senza tappo. Nel backstage Serena Rossi incontrerà i protagonisti della kermesse.

Tante sorprese e tante certezze. Ma non gli ospiti non sono finiti qui: per Radio Italia 3.0 vedremo esibirsi i piccioncini Elodie e Lele, mentre per Radio Italia World ci sarà la grande Anastacia. Gran finale con il tenore Andrea Bocelli che, elegante in abito con camicia bianca, ha cantato l'aria "Nessun dorma" della Turandot di Puccini e il suo grande successo "Con te partirò".

Entrambi i concerti saranno trasmessi in diretta su Real Time (canale 31 del DTT) e su NOVE e, in contemporanea, su Radio Italia, Radio Italia Tv e in streaming audio/video su radioitalia.it e sui social, grazie alle app gratuite "iRadioItalia" per smartphone e tablet.

Altre Notizie