Stazione Termini in tilt: circolazione sospesa nel nodo di Roma

Viaggiatori alla stazione Termini

Viaggiatori alla stazione Termini +CLICCA PER INGRANDIRE

Per cercare una soluzione immediata, è stato richiesto l'intervento dei vigili del fuoco. "La circolazione dei treni è bloccata per un guasto all'impianto di circolazione", ha ripetuto l'altoparlante, non udibile in tutte le zone della stazione.

Anche a Terni non ci sono treni in arrivo da Roma e, dalla sala operativa, non riescono a vedere dove i convogli sono posizionati. Trenitalia fa sapere che è in corso la "riprogrammazione dell'offerta commerciale con ritardi, cancellazioni e limitazioni di percorso". Altri subito pensano e gridano ad una possibile minaccia terrorista.

Alle 20 circa è stata riattivata la centralina di alimentazione elettrica dei sistemi di controllo e gestione del traffico ferroviario del Posto centrale di Roma Termini.

Sta provocando enormi disagi in tutta Italia il blocco informatico che ha interessato, in serata, lo scalo di Roma Termini. Trenitalia ha fatto sapere che si prevedono ritardi di almeno 120 minuti.

Le Fs avvertono: "Per un guasto tecnico nella stazione di Roma Termini, il traffico ferroviario nel Nodo di Roma è sospeso dalle 19.10". Solo dopo alcune ore la circolazione ferroviaria nel nodo di Roma è gradualmente ripresa. L'ipotesi è che si sia trattato di un guasto, un cortocircuito che avrebbe causato le fiamme.

Altre Notizie