Gabriel Garko a Facciamo che io ero protagonista del Donatella Late Show

Gabriel Garko a Facciamo che io ero protagonista del Donatella Late Show (Video)

Facciamo che io ero: l'esordio splendido di Virginia Raffele | Imitazioni video | Streaming replica Rai Replay

"Facciamo che io ero" conquista 3 milioni 296 mila spettatori e uno share del 14,6 per cento. Ottimo debutto su Rai2 per Virginia Raffaele. C'era attesa tra il pubblico: qualche fans si aspettava magari di vederla parlare del 'caso Banca Etruria' - nelle vesti del sottosegretario alla presidenza del Consiglio.

Virginia Raffaele, Facciamo che io ero, prima puntata dello show, andata in onda, su Rai 2, giovedì 18 maggio 2017. "Ma soprattutto - continua il pubblicitario Cesare Casiraghi - per aver conferma, come credo, che Virginia Raffele saprà affermarsi come vera e unica anti-Crozza".

In questa prima puntata di Facciamo che io ero è stato proprio Gabriel Garko l'ospite d'onore della Raffaele ma non sappiamo bene se l'attore abbia capito o meno che non si trattava di un'intervista semiseria in cui raccontarsi.

Il primo dei quattro appuntamenti non hanno fatto altro che confermare la bravura di Virginia, che per altri tre mercoledì sarà in prima serata su Rai Due. La loro relazione, come ha affermato, è infatti basata sulla fiducia reciproca, inoltre ha aggiunto che lui non sopporta la gelosia, poiché la ritiene distruttiva ai fini del rapporto.

Una sottolineatura di quanto sia stupida la paura dell'amore tra persone delle stesso sesso tanto efficace quanto profonda, che speriamo possa avere un impatto profondo sulle persone che ieri si sono collegate per vedere Facciamo che ero io. Dopo lo stacchetto di 'Cartabianca', e' toccato all'imitazione della Berlinguer: nella parodia della Raffaele l'ex direttrice del Tg3 ha messo in fila gaffe, interruzioni, incertezze nella conduzione, problemi con la grafica ("Ma come mai, Floris ha 78 cartelli e noi neanche una foto?"), domande aggressive e fuori posto agli ospiti, fino agli improperi contro i cameramen e la regia. "Virginia - conclude - 'se facciamo che io ero un lupo' ti direi in bocca a me!".

Altre Notizie