OnePlus 5: la fotocamera sarà curata da DxO (DxOMark)

OnePlus 5, ecco la prima immagine dal vivo dello smartphone

OnePlus 5: la fotocamera sarà curata da DxO (DxOMark)

E adesso è arrivata la conferma. Il nostro amico Etiene Knauer, SVP Sales & Marketing di DxO, dice: "OnePlus è sempre stata una delle aziende innovatrici nell'industria degli smartphone e siamo orgogliosi di collaborare con loro e supportare la loro entusiasmante strategia per le fotocamere".

Per chi non lo sapesse, DxO è un'azienda che fornisce tool e software utili per il mondo della fotografia, in particolare anche mobile e se comunque il settore ti appasiona, ti sarù pure capitato di imbatterti in qualche report o test di DxOMark, un sito web legato appunto al brand principale che provvede a fornire dati e approfondimenti ma anche compartive in merito a questo vasto universo. L'argomento principe dell'intervento sul post è relativo alla bontà dell'esperienza fotografica raggiunta con l'ultimo OnePlus 3T che è destinata a crescere ulteriormente grazie ad una grande partnership, quella con gli esperti di DxO. OnePlus ha comunicato di aver avviato una collaborazione con DxO per migliorare l'esperienza fotografica del prossimo top di gamma, ovvero il OnePlus 5, del quale circolano indiscrezioni da diverse settimane.

Siete contenti di questa collaborazione che potrebbe incrementare notevolmente la resa qualitativa delle fotografie scattate con OnePlus 5? Non si conoscono ancora le risoluzioni di ciascun sensore, che difficilmente saranno inferiori a 16 MegaPixel, e tantomeno il loro funzionamento.

Il resto delle specifiche dovrebbe comprendere una scocca in metallo con dimensioni di 152.7 x 74.7 x 7 mm per 165 g, lettore d'impronte digitali frontale, doppia fotocamera posteriore da 16 + 16 mega-pixel, fotocamera anteriore anch'essa da 16 mega-pixel, batteria da 3600 mAh con ricarica rapida Dash Charge e sistema operativo Android 7.1.1 Nougat con interfaccia proprietaria OxygenOS / HydrogenOS.

Altre Notizie