La madre muore, lei nasconde il cadavere per incassare la pensione

Cela cadavere madre e incassa pensione

La madre muore, lei nasconde il cadavere per incassare la pensione

Il cadavere di una donna, di 90 anni è stato trovato oggi in un'abitazione a Pescia (Pistoia), si tratterebbe di Marina Bruni, nata nel 1927 e residente con la figlia 51enne dopo la morte del padre avvenuta diversi anni fa. Il corpo dell'anziana, infatti, era stato avvolto in coperte e sacchi e ben occultato nell'angolo di una stanza. E' stata denunciata per truffa ai danni dello Stato e occultamento di cadavere.

A preoccupare i vicini di casa, che hanno chiamato la polizia, erano stati gli odori che provenivano da quell'appartamento. Ma non aveva assolutamente voluto farli entrare in una camera. Il dirigente del locale commissariato riferisce che il corpo trovato era in avanzato stato di decomposizione.

L'autorità giudiziaria ha già disposto l'esame autoptico della salma, per stabilire con esattezza la data e la causa della morte. L'anziana madre in effetti non si vedeva da tempo, i vicini si chiedevano dove fosse.

E così la figlia di 51 anni ha tenuto nascosta la morte della madre probabilmente per diversi anni, la cui pensione era l'unica fonte di sostentamento per la figlia stessa.

Altre Notizie