Malagò: Equiparare premi per medaglie Giochi invernali e estivi

20170420_160436_D6785877

Giochi di Pyeongchang, Malagò: «Dobbiamo riprenderci qualche oro»

Il presidente del Coni Giovanni Malagò si complimenta così con i bianconeri per il passaggio alla semifinale di Champions. "Posso dire che grazie a Dio le Olimpiadi si svolgeranno in Corea del Sud". Durante l'evento "Road to Pyeongchang", il n.1 dello sport italiano parla dei traguardi futuri: "Abbiamo una squadra molto competitiva, faremo sicuramente meglio di Sochi".

Mancano meno di 10 mesi all'inaugurazione dei Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang 2018 e, in occasione della presentazione del CONI a Bolzano "Destinazione PyeongChang", Eurosport annuncia un'edizione che promette di lasciare tutti gli appassionati a bocca aperta. "La squadra è formata non solo da chi punta al podio, ma anche da chi ha come obiettivo la qualificazione". Un claim che, ci si augura, possa essere fortunato quanto "Pronti a volare". Poi spiega: "Alla prossima Giunta, se sarò ancora presidente del Coni, proporrò di equiparare i premi per le medaglie olimpiche invernali a quelli estivi: 150 mila euro per l'oro, 75 mila per l'argento e 50mila per il bronzo".

Altre Notizie