La lista di Messi, chi vuole via da Barcellona

"Loro sono più forti sulla carta, ma possiamo affrontare le partite col piglio giusto, senza essere più vittime sacrificali". Tanti alla mia età avevano già vinto cose importanti, io cerco ancora di migliorarmi.

Perciò, rispettando questa legge non scritta ma assai applicata nel calcio, avrei preferito un Barcellona vincente e addirittura splendente prima che facesse rotta su Torino. La difesa piu' forte della Champions ha resistito all'assalto dell'attacco piu' forte.

Impossibile dimenticare la finale del 2015: "Mi riporta alla mente dei bei ricordi, ma domani sarà una partita totalmente diversa". Saranno due sfide difficili per entrambe le squadre. Come nella partita di campionato persa contro il Malaga domenica scorsa e come l'andata degli ottavi contro il Paris Saint-Germain, il Barcellona è sembrato in difficoltà in difesa e poco ispirato in attacco, nonostante la presenza in campo di Messi, Suarez e Neymar.

"E patetico quello che sta accadendo con certi giocatori". Icatalani invece, alternano buone prestazioni a flop clamorosi, come il 2-0 subito a Malaga.Non bisogna però dimenticare che il Barca è la squadra capace di fare 3 gol in 7 minuti, come sa bene il Psg, il pronostico dunque è molto equilibrato.La Juventus, complice soprattutto limportantissimo fattore Stadium dove Buffon ecompagni sono imbattuti da ben 46 partite consecutive, parte favorita secondo i bookmakerdi Sisal Matchpoint, con la vittoria a 2.60. Ha sbagliato e l'arbitro l'ha punito, ora non mi interessa se salterà o meno il Clasico, dobbiamo pensare alla Juventus. Ancora decisivo Buffon, che sfiora una conclusione velenosa di Suarez, abile a eludere Bonucci, nel finale Allegri vuole evitare assolutamente un gol pericolosissimo per la gara di ritorno e si blinda con Lemina, Rincon e Barzagli, l'argine bianconero regge l'urto, tra una settimana dovrà opporsi all'onda blaugrana del Camp Nou.

Poi il discorso si focalizza sulla squadra avversaria: "Se il Barcellona mi fa paura?" Se entriamo in campo per speculare, avremo molte possibilità di perdere perché siamo una squadra che tenta sempre di essere protagonista.

Sull'espulsione di Neymar nella Liga. Bisogna imparare da questi errori, noi non parliamo mai di un colpevole. Contro la Juve servirà grande calma, controllo e motivazioni.

Altre Notizie