Olbia, Festa della Liberazione: ecco il programma

Sempre al Castello giovedì 20 aprile appuntamento con Resistenze parallele-Franco Balbis e Omar Al-Mukhtar, reading con figure a cura di Gianni Bissaca, immagini a cura di Christian Nasi, da una ricerca di Alessandro Tollari.

Con le prossime cerimonie di sabato 22 e martedì 25 aprile, a ricordo del 72° anniversario degli Eccidi di Porotto, entrerà nel vivo il calendario degli appuntamenti proposti dal Comitato ferrarese per le Celebrazioni 25 aprile* per ricordare il 72° anniversario della Liberazione, che fino al 2 maggio ha in serbo molte iniziative per coinvolgere la cittadinanza (vedi l'elenco a fondo pagina). La ragione è quella di consentire ad autorità e cittadini di accogliere a Carpi il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in visita nel modenese proprio per celebrare l'anniversario della sconfitta della dittatura e l'arrivo di libertà e democrazia.

Saranno distribuite le brochure del percorso e si approfondiranno tematiche relative alla partecipazione del Molise alla lotta per la Liberazione. A metà mattinata, intorno alle ore 10.30 il corteo si sposterà a Rione Carducci per poi raggiungere, alle ore 11.15, le due tappe di Chiusi Scalo (Piazza Garibaldi e Piazza Dante). "Nell'occasione sarà presentato anche il video che rielabora in forma teatrale le testimonianze sull'esperienza femminile nella ricostruzione realizzato dagli alunni della 5ª B della scuola primaria Giovanni XXIII con la docente Rosa Cervoni nell'ambito del progetto "#cittadine.

Sabato 22 aprile le celebrazioni si aprono alle 8 con la Biciclettata sui luoghi della Resistenza di Gabriella Degli Esposti, Medaglia d'oro al Valor militare (ritrovo alla Polisportiva Modena est). Alle 11:30, spazio alla santa messa con la deposizione delle corone floreali. La fiaccolata si concluderà in Piazza Nettuno al Sacrario dei Caduti.

Altre Notizie