E' una Salernitana targata Massimo Coda

Diretta Entella – Salernitana dove vedere in tv e sul web gratis Serie B

L'Entella ospita la Salernitana, Roberto Breda: “Anche loro sono ancora in corsa per i playoff” risultati

Al 33' però, la Salernitana concretizza la sua superiorità, trovando il gol del vantaggio grazie al tredicesimo gol stagionale di Coda, bravo a sfruttare in contropiede un rilancio di Tuia dalla trequarti granata. A disposizione: Terracciano, Schiavi, Luiz Felipe, Della Rocca, Rosina, Donnarumma. Al 23′ st espulso Zito per doppia ammonizione. Seconda vittoria consecutiva per i granata che salgono in classifica a quota 39 punti. La Salernitana compie l'errore di allungarsi, Coda resta troppo isolato e gli esterni del tridente non riescono più a far la spola tra il centrocampo e la linea offensiva.

Marcatori: 34'pt Coda (S). Al 4' la Salernitana va vicinissima al vantaggio con Improta che sfrutta un errore di Iacobucci ma la sua deviazione esalta i riflessi del portiere ex Parma. L'Entella prova a pungere al 38′ con una conclusione di Troiano che termina sul fondo. Al 29 esimo primo spunto della formazione di Breda: cross di Moscati per Caputo che segna ma è in posizione irregolare. L'Entella spinge forte e manca per centimetri il pari con una bordata di Baraye dalla lunghissima distanza. Al 22', i granata si complicano la vita con l'ingenua espulsione di Zito che si fa cacciare fuori dal sig. Al 33′ st Gomis salva la porta su Pellizzer sugli sviluppi dell'ottavo corner a favore dell'Entella. Al 40′ Diaw serve Caputo, pallone che sbatte contro la traversa ed ennesima opportunità sfumata per l'Entella. A tempo scaduto contropiede della Salernitana, Bittante lancia Joao Silva in area ma il neo entrato viene anticipato in angolo. La difesa granata fa buona guardia e nel finire la truppa di Bollini va vicina a chiudere la gara con Ronaldo, fermato da un miracoloso Iacobucci. Dopo 5 minuti di recupero arriva il triplice fischio. Liguri che si presentano in un ottimo stato di forma considerato il fatto che nelle prime nove giornate di campionato hanno perso solamente contro la capolista Spal, tra l'altro in una partita durante la quale sono rimasti in inferiorità numerica dopo pochi minuti di gioco.

Altre Notizie