Centro commerciale Jambo, condannato il boss Michele Zagaria, assolto il fratello Carmine

Processo Jambo, arrivano le prime condanne: 18 anni a Zagaria

Gestione centro commerciale Jambo Boss Zagaria condannato a 26 anni

E' una sentenza clamorosa quella emessa pochi minuti per coloro che hanno scelto di essere giudicati con rito abbreviao nel processo Jambo che verteva sugli interessi del clan Zagaria sugli affari del centro commerciale e sul Comune di Trentola Ducenta. Carcere anche per i fratelli Giuseppe Giovanni Garofalo a 13 anni e 4 mesi e 10 anni e 8 mesi, 10 anni e 8 mesi all'ex capo dei vigili urbani Picone, Carlo Bianco 10 anni e 8 mesi.

Gaetano Balivo, imprenditore di Trentola Ducenta, fulcro di tantissime attività di Michele Zagaria, è stato condannato a 14 anni di reclusione. Per Giuseppe Tessitore, difeso dall'avvocato Mario Griffo e assolto, il pm aveva chiesto 12 anni per associazione camorristico di stampo mafioso. Tra i nomi illustri spicca quello del boss Michele Zagaria, condannato a 26 anni e quello di Raffaele Cantone, boss di Trentola Ducenta, condannato a 23. All'ex assessore Luigi Cassandra a 10 anni e 8 mesi, Di Sarno a 14 anni, De Luca 10 anni e 8 mesi, Petrillo, 3 anni e 4 mesi.

Altre Notizie